un'ape su un fiore

SANI BEE SPOT

Progettato da The Bee Camp

COS'È
SANI BEE SPOT

Sani Bee Spot è il frutto della collaborazione tra Sani Resort e The Bee Camp, la prima ONG greca impegnata nella protezione degli insetti impollinatori. È il più grande Bee Spot e il primo interattivo in Grecia, che mira a proteggere le api e altri impollinatori che si trovano al Sani Resort, mettendo in evidenza il loro rapporto con l'uomo e le piante. Sani Bee Spot è un giardino innovativo a misura di ape, con 7 diverse postazioni dedicate al ciclo di vita delle api solitarie. Ogni postazione, progettata con cura per servire sia gli esseri umani sia gli impollinatori, ci fornisce informazioni sulla biologia delle api selvatiche e esempi di vita reale di specie di api locali. Oltre alle attività educative che possono svolgersi qui, il Bee Spot funge anche da luogo di riposo per le persone e per gli impollinatori, facendo nel contempo opera di sensibilizzazione sulla biodiversità e sull'importanza delle api.

Location: Sani Beach sul sentiero per Bousoulas Beach

lavanda e api

POSTAZIONE 1

LA POSTAZIONE DELL'ACQUA

Non c'è vita senza acqua. Ogni organismo vivente, comprese le api, ha bisogno di acqua ogni giorno. L'acqua, in quanto elemento fondamentale dell'ecosistema naturale, è di conseguenza una parte essenziale del giardino a misura di impollinatori. Dato che le api possono percorrere fino a 8 chilometri alla ricerca di acqua, spesso si stancano o addirittura si perdono. Una piccola sorgente, accuratamente costruita con base poco profonda, consente alle api di raggiungere l'acqua in tutta sicurezza, e fornisce loro idratazione e freschezza, senza il rischio che si esauriscano o anneghino.

un'ape che beve acqua

POSTAZIONE 2

IL GIARDINO DI ERBE AROMATICHE

Nel corso di milioni di anni di evoluzione, le api e le piante si sono adattate insieme alla struttura e al clima di ciascuna regione, creando strette relazioni simbiotiche. Tramite l'alimentazione delle api, viene assicurata l'impollinazione delle piante, con la trasmissione di materiale genetico mediante il corpo degli insetti e pertanto la loro sopravvivenza. Facendo uso di impressionanti tecniche di travestimento come colori brillanti e profumi intensi, le piante continuano ad attirare le api ma sono anche ottimi aromi per i nostri esperimenti di cucina. Una sola specie vegetale, tuttavia, non è sufficiente per tenere le api nelle vicinanze. Un giardino a misura di ape ha bisogno di una combinazione di piante che possano fiorire continuamente in stagioni diverse, fornendo nutrimento sufficiente per ogni fase del ciclo di vita delle api.

giardino di erbe aromatiche

POSTAZIONE 3

UN “HOTEL” PER GLI IMPOLLINATORI

Api, farfalle, coccinelle, scarabei e tutti i tipi di insetti volano sui fiori, ne trasferiscono involontariamente il polline e sono parte del magnifico processo dell'impollinazione. Una così ampia varietà di forme di vita è chiamata biodiversità ed è vitale per la sostenibilità di tutti i sistemi naturali. Ma dove vivono tutte queste creature? La maggior parte degli insetti cerca rifugi naturali e cavità in cui riposare, trascorrere la notte o riprodursi. Una struttura in legno con fori di diverse forme e dimensioni può fungere da punto di incontro per molte specie diverse.

un'ape all'interno dell'hotel per gli impollinatori

POSTAZIONE 4

LA TORRE PER API SOLITARIE

La maggior parte delle specie di api vive una vita solitaria, lontano dagli alveari. Senza abitare in un rifugio permanente o produrre miele, queste api hanno poche ragioni per difendersi e usare il pungiglione. Ciò che le lega davvero con le altre api è la distribuzione del polline da un fiore all'altro e l'impollinazione delle piante. Proprio come una farfalla o una cetonia dorata, trascorrono le loro giornate viaggiando continuamente da una pianta all'altra e da un prato alla foresta. La Torre per le api, come un vecchio tronco d'albero in lenta decomposizione, funge da punto di riposo durante questo viaggio e può offrire una protezione a breve termine e, soprattutto, un luogo sicuro dove far nascere i propri bambini! La Xylocopa violacea è una delle api solitarie più diffuse nel nostro Paese che viaggia da sola tra fiori e nidi in tunnel di legno come questi.

POSTAZIONE 5

LA NURSERY DI OSSERVAZIONE

Come inizia la vita di un'ape? Che aspetto hanno le sue uova? O la progenie di un'ape legnaiola? Come crescono e si sviluppano, cosa mangiano e come si preparano al primo volo nel mondo esterno? Una rapida occhiata nei tunnel bui che le api intagliano nel legno rivela i sorprendenti aspetti nascosti del loro sviluppo, dalle uova alle api adulte, prima che vedano il sole per la prima volta. Le palline di polline sono immagazzinate in modo identico con uova e materiali naturali, successivamente e in uno schema caratteristico, costruendo l'interno di una camera di riproduzione, dove le uova si schiudono e le larve si nutrono e si sviluppano.

un nido di api

POSTAZIONE 6

I RIFUGI A TERRA

«Se vuoi aiutare le api, lascia un po' di terreno intatto.» Un luogo semplice con terra indisturbata e sterile è di grande importanza per la vita di molte api solitarie. Molte specie, come l'ape minatrice locale, Anthophora plumipes, scelgono di cercare riparo all'interno della terra, dove possono trovare protezione dai predatori e dalle condizioni meteorologiche avverse. Queste api depongono le uova, ciascuna custodita con una pallina di polline, all'interno di tunnel sotterranei che scavano da sole. Questa pallina di polline è il primo pasto della loro prole. Un po' di paglia, foglie cadute e altri materiali naturali a volte possono offrire più copertura e umidità a molte altre specie che vivono o viaggiano attraverso il giardino degli impollinatori.

un'ape su una foglia d'albero

POSTAZIONE 7

IL GIOCO DELL'
IMPOLLINAZIONE

La maggior parte dei fiori in natura è ricca di nettare e polline, il cibo preferito delle api. Volando da un fiore all'altro, le api si fermano per nutrirsi, mentre parte di quel polline si attacca al loro corpo, a zampe e antenne. Trasportando involontariamente questo polline e diffondendolo sui fiori vicini, impollinano le piante, trasformandole in frutti e semi. Questi frutti e semi sono cibo per noi essere umani e molti altri animali, ma anche il modo principale con cui le piante sopravvivono in natura! Girando i pezzi di legno del gioco, tu stesso puoi scrivere la loro storia importante, scoprendo i diversi colori del polline che le api possono trovare e diffondere in Grecia.

un'ape mentre impollina un fiore
primo piano di un favo con le api

A PROPOSITO DI THE BEE CAMP

STA FIORENDO UN MONDO MIGLIORE

The Bee Camp è la prima organizzazione in Grecia che si occupa della protezione delle api e di altri insetti impollinatori. Attraverso l'educazione, la sensibilizzazione e le attività di conservazione, la missione di The Bee Camp è rendere il mondo un posto migliore sia per le persone sia per la biodiversità. Mediante la vita delle api, The Bee Camp cerca di ispirare, potenziare e ripristinare il rapporto tra persone, piante e impollinatori.
La missione di The Bee Camp è rendere il mondo un posto migliore sia per le persone sia per gli impollinatori.

CONTATTI

I viaggi ecologici dedicati si svolgono due volte la settimana, con l'accompagnamento della nostra guida ecologica.
Per prenotare il tuo viaggio eco dedicato, contattare il Servizio Clienti.

I programmi per bambini sono gestiti dai Kids Club dei piccoli ospiti. Contattare i nostri Kids Club per maggiori informazioni.